Progetti di ricerca

‘Vino Dolcetto. Immagine, vissuto
e potenzialità’

Finalità

L’obiettivo di ricerca primario è
quello di individuare il patrimonio d’immagine, il vissuto, le potenzialità e i
principali fattori competitivi di successo del vino Dolcetto, nelle sue diverse
denominazioni, anche in confronto con in maggiori concorrenti presenti sul
mercato, nell’area dei vini rossi.

Metodologia

Ricerca qualitativa, con realizzazione
di quattro focus group:

  • in due location, sedi significative per il
    consumo nazionale di vino Dolcetto (Torino e Milano):
  • condotto da psicologi ricercatori, esperti in
    questa tipologia di indagini,
  • con 8 partecipanti (5 uomini e 3 donne) per ogni
    gruppo, per la durata di 2,5 ore,
  • 100{c368351961f107e6066e68a61a4625933800350f46a626bd2a16b502dcf1d57a} da consumatori/responsabili d’acquisto di
    vino rosso DOC

    • tutti consumatori personali diretti di vino
      rosso (almeno una volta alla settimana),
    • 50{c368351961f107e6066e68a61a4625933800350f46a626bd2a16b502dcf1d57a} user Dolcetto (almeno una volta al mese) e
      50{c368351961f107e6066e68a61a4625933800350f46a626bd2a16b502dcf1d57a} user soft (conoscitori/consumatori negli ultimi 3-4 mesi).

In ogni location sono stati
condotti due focus group:

  • un focus group di giovani adulti, tra i 25 e i
    40 anni,
  • un focus group di adulti maturi, tra i 41 e i 55
    anni.

I risultati della ricerca sono
stati analizzati ed elaborati nel presente rapporto finale, motivazionale e
psicolinguistico.

  ReportFinaleMotivazionale.pdf (528,6 KiB, 126 hits)